Telematizzazione accise alcoli: Federimpresa Erbe ottiene nuova proroga

A seguito di una forte azione di lobby condotta da Federimpresa Erbe verso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per chiedere una semplificazione delle procedure telematiche riguardanti in particolare gli esercenti dei depositi commerciali di ridotte capacità operative (o quantomeno una ulteriore proroga) rispetto alla trasmissione in forma esclusivamente telematica dei dati relativi alla contabilità dell’alcol, è stata finalmente emessa una Determinazione Direttoriale con la quale vengono posticipati i termini precedentemente individuati. Il provvedimento riguarda in particolare gli esercenti depositi commerciali a ridotta capacità produttiva che possono effettuare un invio annuale dei dati relativi alla contabilità dell'alcol utilizzato per la produzione di integratori alimentari che avranno ulteriore tempo a disposizione per adeguarsi rispetto ad un adempimento che più volte Federimpresa Erbe ha definito troppo oneroso e di fatto inutile dal momento che gli esercenti sopra citati operano in regime di accisa assolta. Nell'area riservata del sito è possibile consultare la specifica newsletter con i nuovi termini contenuti nella Determinazione Direttoriale.